Dopo le tante conferme, arriva la prima novità in casa Salus: la società è lieta di comunicare di aver raggiunto l’accordo con Marcello Degli Esposti per la prossima stagione.

L’allenatore bolognese rappresenta una figura di spicco nel panorama cestistico bolognese e non solo; un innesto fondamentale che va delineare ulteriormente l’organico biancoblu e ad aggiungere ad esso ulteriore qualità ed esperienza.

Con ben più di 20 anni di carriera alle spalle, Coach Degli Esposti inizia il suo percorso da allenatore nella Virtus, società che lo aveva cresciuto anche come giocatore. Qui trascorre 9 stagioni, accumulando esperienze in quasi tutte le categorie, dal minibasket fino al settore giovanile; esperienze che gli consentono di crescere e imparare, lavorando a fianco di allenatori del calibro di Consolini e Sanguettoli e raggiungendo anche ottimi risultati, con diverse partecipazioni alle finali nazionali di categoria.

Dopo l’esperienza in Virtus, giunge alla Libertas, storica società femminile bolognese, seguendo sia la A2 al fianco di Coach Savini, sia l’U19, ottenendo anche qui ottimi risultati, come la Coppa Italia di Legadue e lo scudetto U19.

Successivamente arriva la prima esperienza fuori Bologna per allenare la Serie A2 della Valtarese Basket 2000, altra importante società del panorama cestistico femminile.

Al ritorno a Bologna, negli anni colleziona diverse esperienze allenando diverse formazioni dei settori giovanili di Castiglione Murri, Castel San Pietro, Medicina e BSL, con una parentesi passata nei senior con la C Silver del Bologna Basket.

Le ultime quattro stagioni le trascorre al CMO Ozzano, accompagnando l’annata 2001-2002 dall’U17 alla partecipazione al campionato di Serie D nella stagione appena trascorsa.

La motivazione che mi ha spinto ad accettare la chiamata di Salus è già insita nel mio percorso da allenatore sopra descritto. Un percorso fatto per la quasi totalità a fianco di ragazzi del settore giovanile, nella speranza di supportarne la crescita tecnica ma anche quella umana e dargli i giusti strumenti per accompagnarli nel mondo dei grandi, sia esso sportivo o extra sportivo.  La serietà della società ed il focus di Salus sul settore giovanile mi ha fatto percepire una ambiente estremamente simile alla mia filosofia, ed accettare è stato naturale.

Nella società del patron Arletti, Coach Degli Esposti, oltre ad occuparsi di un gruppo del settore giovanile, avrà il compito di seguire i ragazzi della squadra senior, alla loro seconda partecipazione al campionato di Serie D, dopo la salvezza ottenuta nella stagione appena passata.

Aldilà degli obiettivi tecnici e sportivi, dopo queste due annate difficili, l’obiettivo e la speranza è quella di poter tornare sul parquet con la serenità di sempre, con la voglia di imparare e divertirsi insieme.

Per la prossima stagione non mi voglio ancora porre obiettivi sportivi, non conosco bene i gruppi ed in ogni caso è troppo presto, è giusto che gli obiettivi vengano delineati in corso d’opera. Dato però l’ultimo biennio che tutti noi, ma soprattutto i ragazzi, hanno passato con tante difficoltà ed intoppi, posso dire di avere prima di tutto priorità ed obiettivi più generali, ma non per questo meno importanti. Voglio innanzitutto che i ragazzi tornino a fare sport in tutta serenità, che si divertano in palestra, che ritrovino la gioia di stare insieme in campo e di condividere uno spogliatoio da compagni di squadra. Se ci sarà serietà nel lavoro in campo, se impareranno ad accettarsi reciprocamente ognuno coi propri pregi e difetti, se ci sarà da parte loro il massimo impegno, unito però alla gioia quotidiana di fare pallacanestro, allora potrò dire che avremo lavorato bene.

Benvenuto Marcello!

Open Days & Iscrizioni
Salus Shop Online
Targa Minibasket
Progetto Maxhoops
Summer Camp Salus
Seguici
Collaborazioni
Archivi