La Salus si aggiudica il primo match salvezza in casa della Vico Basket, in una partita quasi mai in discussione con i bolognesi in vantaggio per tutti i 40 minuti di gioco.

Sicuramente una buona prestazione quella dei ragazzi di Coach Simoncioni che con grinta e forza hanno conquistato una vittoria fondamentale in virtù dell’obiettivo salvezza. Peccato per il calo di concentrazione nell’ultimo quarto, che ha permesso ai padroni di casa di recuperare il netto distacco e tenere ben aperte le speranze in vista di gara 2.

Nel primo quarto i biancoblu si portano subito in vantaggio grazie ad una buona fase offensiva guidata da Bianchi e Capitan Grassi, che mettono più volte in difficoltà i padroni di casa, che fanno fatica a contenere l’avanzata dei bolognesi. I bianconeri giocano un primo tempo poco produttivo da entrambe le parti: in fase difensiva i ragazzi di Coach Pasquinelli concedono troppi spazi agli ospiti, lasciando nelle mani dei bolognesi troppi rimbalzi offensivi; in attacco tengono botta grazie ai tiri liberi, con tutti i punti del quarto messi a referto dalla lunetta, concessi dai numerosissimi falli Salus. Nonostante una prestazione non brillante, Mazzeo e co. chiudono il quarto a soli 3 punti di distanza, grazie alle buone percentuali ai liberi.

Nel secondo quarto arrivano i primi punti dal campo di Vico; Salus non si lascia spaventare da un’apparente ripresa avversaria e nonostante sia sfiorato il pareggio, raggiunge il +9 grazie alla scarsa reattività in difesa dei padroni di casa, che concedono non poche occasioni per allungare il punteggio. Ottima la prestazione di Grassi, porto sicuro della squadra nei rimbalzi offensivi. A ridosso dell’intervallo, Salus sfrutta al massimo le opportunità regalate dai rivali per allungare il punteggio terminando il quarto con un sonoro 35-44.

Il march riprende dopo l’intervallo ma i padroni di casa continuano a non trovare canestri dal campo. Salus arriva a + 12 grazie ancora ad un’ottima prestazione di Bianchi da tre punti e continua ad allungare fino ad ancorarsi sul +16 a due minuti dal termine del terzo parziale di gioco. Dopo un time-out e una tripla da metà campo del numero 23 Mazzeo, gli avversari accorciano di pochissimo il vantaggio dei biancoblù, che continuano però a dominare il campo.

Gli avversari sembrano ritrovare stoffa nell’ultimo quarto, tornando a -10. Due tiri liberi di Errera a segno in lunetta tentano di interrompere il ritmo veloce dei bianconeri che però continuano a macinare punti. L’ennesima tripla di Bianchi riporta la distanza in doppia cifra. A due minuti dalla fine il punteggio è bloccato sul 62-70 per Salus, che non concede vantaggi ai rivali. Vico accorcia sul finale ma Salus ancora una volta non si lascia sorprendere. Bianchi punisce ancora con un tiro da tre mettendo fine alle speranze di Vico di recuperare, terminando la partita 72-77 dopo due liberi concessi da Tabellini per un fallo sul tiro finale.

Ottima prestazione della squadra bolognese che domina la partita a testa alta, concedendo però troppo nell’ultimo quarto e permettendo ai padroni di casa di arrivare a gara 2 con una situazione non troppo complicata da ribaltare.

Appuntamento a domenica 13 per gara 2: nulla è ancora deciso e servirà un’altra grande prestazione dei ragazzi per conquistare la sperata salvezza.

Vico Basket – Salus 72-77 (17-20, 35-44, 48-60)

Vico Basket: Bellini 4, Calzi 11, Camurri 2, Guggia 2, Bellini 11, Romanelli 3, Della Corte, Mazzeo 15, Illari 7, Dagoni, Cervi 2, Popovych 15 All. Pasquinelli

Salus: Bondioli, Albonetti, Bardasi 2, Tabellini Giulio 2, Nanni 8, Cassani 4, Grassi 20, Errera 11, Tabellini Guido 2, Bianchi 22, Di Pace, Cocchi 6. All. Simoncioni

Salus Shop Online
Targa Minibasket
Progetto Maxhoops
Summer Camp Salus
Open Days & Iscrizioni
Seguici
Collaborazioni
Archivi