Finisce negli ottavi di finale regionali la magnifica corsa del gruppo under 14 elite; anche nella gara di ritorno infatti la Bacchilega band cede all’Artusiana Forlimpopoli con il punteggio di 62 a 41.

Ottimo il primo tempo dei ragazzi Salus che entrano in campo senza pensare troppo alle quattordici lunghezze di svantaggio da recuperare dopo gara 1 e giocano a viso aperto senza paura. La difesa è aggressiva e pungente e le palle recuperate sopperiscono alla scarsa mira al tiro da fuori. All’intervallo lungo Forlimpopoli conduce 30 a 26 ma siamo pienamente in partita sia con la testa che con le gambe, Nel terzo quarto la straripante fisicità dei padroni di casa inizia a fare la differenza, il parziale del tempo è di 17 a 8 e Forlimpopoli vola a +13. Pur continuando a giocare discretamente in attacco negli ultimi 10 minuti di gioco, facciamo poco canestro e complice anche il gap atletico nei confronti dei romagnoli dobbiamo cedere il passo. Terminiamo una stagione bellissima, consapevoli anche questa volta di aver dato tutto quello che potevamo e che i nostri mezzi fisici ci permettono al momento. Bravissimi tutti i ragazzi che escono a testa alta, dopo aver guadagnato un posto ai play-off che ad inizio anno era veramente insperato. Forza Salus!

Artusiana Forlimpopoli – Salus 62-41

(14-10, 30-26, 47-34)

Salus: Ciriello 6, Bugliari Goggia 6, Demaria 4, De Franco, Ampeli 4, Stiassi 7, Cremonini, Francia 12, Pazi 2, Mazzoni, Perretta. all: Bacchilega vice all: Carli, Naldi

Open Days & Iscrizioni
Seguici
Facebook
Collaborazioni
Summer Camp Salus
Archivi