Si riaccendono le luci alla palestra Alutto per la Madel, che, al rientro dalla sosta natalizia, trova ospiti Fiorenzuola, seconda forza del campionato.

Per i bolognesi è necessario tornare alla vittoria dato che vengono da due sconfitte di seguito, figlie soprattutto della poca lucidità. Fiorenzuola invece continua la sua inesorabile marcia, sempre incollata, seppur a distanza di due punti, da Imola capolista.

La partita fin dalle primissime battute mostra le difficoltà per i ragazzi di coach Fili di arrivare a trovare il fondo della retina, nonostante i diversi tiri tentati. Dall’altra parte invece Fiorenzuola, trascinata dalle triple di Lottici e Galli, segna a ripetizione, con gli ospitiche chiudono il primo parziale con il 100% da oltre l’arco a fronte delle 4 triple tentate. Il quarto si chiude con un netto distacco di 10-24.

Le difficoltà della Madel in fase offensiva proseguono nel secondo parziale,con le polveri bagnate, a cui si aggiunge anche una difesa molto ballerina che subisce la ottima circolazione di palla avversaria. Capitan Garofalo guida i suoi con una prova di spessore creando da solo un parziale di 7 punti. La Madel fatica enormemente a trovare il bandolo della matassa con penetrazioni molto spesso inconcludenti, data la forte presenza fisica degli ospiti con il pacchetto lunghi guidato da Klyuchnyk. Si va all’intervallo con il risultato di 20-44 in favore degli ospiti.

Al rientro dagli spogliatoi, la Madel aggiusta la mira e inizia a colpire in sequenza da oltre l’arco con il canestro che sembra allargarsi. Se da una parte le cose si sono raddrizzate in difesa i bolognesi, sono ancora sotto l’effetto dell’ottimo giro palla avversario che permette a Galli di piazzare 3 triple decisive che affossano la rimonta dei padroni di casa guidata da Stojkov, ultimo a gettare la spugna. Con il canestro di Sichel si chiude la frazione con il punteggio di 38-44.

Nonostante la timida rimonta dei padroni di casa, Fiorenzuola gestisce il vantaggio nonostante i diversi errori al tiro, derivati dalla stanchezza, ma che permettono comunque a Sichel di piazzare 3 bombe consecutive, mentre per la Madel il solo Trentin, assistito da Stojkov riesce a bucare la retina.
Finisce cosi una partita il cui risultato non è mai stato in discussione, data la netta padronanza del gioco da parte degli ospiti, con il risultato di 51-72.

Per la Madel arriva una brutta sconfitta in un momento assolutamente non facile, con un’altra partita durissima domenica prossima in trasferta contro la capolista Imola.

 

Madel – Pallacanestro Fiorenzuola  51-72
10-24; 20-44; 38-59; 51-72

Salus Pall. Bologna: Savio (k) 2; Branzaglia 2; Amoni 10; Granata ; Tugnoli ; Polverelli 2; Stojkov 17; Arletti 3; Gebbia ; Trentin 15    All: Fili S.

Fiorenzuola: Galli 16; Sichel 14; Resca ; Zucchi ; Trobbiani 2; Zaric 5; Scekic 6; Marletta N.E; Lottici 6; Klyuchnyk 4; Donati N.E; Garofalo (k) 19     All: Lottici S.

Arbitri: Alessi N. – Zaniboni F.

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone
Open Days & Iscrizioni
Summer Camp Salus
Archivi