Inizia con una sconfitta l’avventura dei ragazzi di Coach Lopez nel campionato di Serie D. L’emozione, qualche errore di troppo e la bravura degli avversari non hanno permesso ai biancoblu di portare a casa i due punti.

Partita mai in dubbio per i padroni di casa della C.M.P. Global che già alla fine della prima frazione di gioco si trovano avanti di 15 punti.

Nel secondo quarto capitan Grassi e compagni trovano maggiore fluidità e soluzioni al tiro, riuscendo a mettere a referto ben 18 punti rispetto ai 4 del primo periodo. Una prestazione che fa ben sperare, quanto meno per ridurre il distacco tra le due squadre.

Al rientro dalla pausa, però, la Salus non si fa trovare pronta e continua a subire il gioco dei padroni di casa, trovando poche soluzioni per andare al ferro e concludere. Alla fine dei 40 minuti il risultato è netto: 79 – 36.

Una partita sicuramente difficile da affrontare, contro un avversario duro come la C.M.P. Global. Tanti sono stati anche gli errori da parte della formazione ospite: molti tiri sbagliati e i troppi rimbalzi lasciati agli avversari, complice anche la maggiore fisicità di questi ultimi.

Si poteva sicuramente far meglio, ma a prescindere da tutto, la vera vittoria è stata poter tornare a lottare sul parquet dopo più di un anno di stop.

C’è tanto su cui lavorare e migliorare e ci sarà tempo per farlo in settimana: intanto godiamoci il tanto attesto ritorno in campo.

Forza ragazzi. Ora testa alla prossima!

CMP Global Basket – Salus Pall. Bologna 79-36 (19-4; 23-18; 22-3)

SALUS PALL. BOLOGNA: Bondioli, Di Pietro, Grilli, Bardasi 3, Mondini 7, Nanni, Cassani 8, Grassi 5, Errera, Bianchi 8,   Di Pace 4, Cocchi 1. All. Lopez

Salus Shop Online
Targa Minibasket
Progetto Maxhoops
Summer Camp Salus
Open Days & Iscrizioni
Seguici
Collaborazioni
Archivi