Arriva la terza sconfitta per i ragazzi Salus in trasferta a Granarolo. L’occasione di realizzare i primi due punti della stagione sfuma nell’ultimo periodo della partita, dopo un buon tentativo di rimonta da parte dei ragazzi di Coach Lopez nel terzo quarto.

La partita è caratterizzata da alti e bassi per entrambe le squadre, ma il Basket Village riesce a portare a casa la vittoria trovando l’energia e la lucidità giusta per restare in testa durante tutta la durata del gioco, grazie anche ad un buon pressing che mette più volte in difficoltà gli ospiti.

Il primo quarto è caratterizzato da una generale confusione, soprattutto in casa Salus. Numerosi gli errori in fase di realizzazione per i biancoblu, che falliscono molte occasioni sotto canestro. Un pizzico di concentrazione in più da parte degli avversari basta per impostare un divario di 10 punti in loro favore.

Bianchi apre il secondo quarto tentando di accorciare le distanze per gli ospiti, ma i rivali rispondono mettendo a segno la prima tripla della partita firmata da Tonelli. L’intenzione di Bianchi si realizza quando la Salus aumenta il ritmo in attacco e Granarolo fatica ad oltrepassare la linea dei 3 punti. Dopo il fischio dell’arbitro per un fallo antisportivo accompagnato da fallo tecnico, il punteggio torna, però, rapidamente a +10 per i ragazzi di Coach Annunziata, che sfruttano il momento positivo aumentando la pressione in difesa, concludendo così il quarto con il punteggio di 33-19.

Il gioco cambia volto nel terzo quarto dove, con 10 punti in tre minuti, i biancoblu riescono a ridurre il gap, portando il distacco sotto la doppia cifra. La Salus cambia ritmo aumentando il pressing e ritrovando fluidità in attacco; anche le percentuali al tiro aumentano e così i ragazzi di Coach Lopez riescono a portarsi a – 6 dai padroni di casa. D’altro canto il Basket Village subisce la difesa ospite e trova difficoltà nella costruzione di gioco in attacco. Sul finale, due falli negli ultimi secondi regalano agli avversari due liberi, portando il punteggio sul 47-39.

Sanguinoso per la Salus l’ultimo tempo della partita: la squadra di casa riesce a riportare ancora il distacco in doppia cifra, grazie ad una difesa alta che destabilizza il giovane quintetto biancoblu. La Salus non riesce a gestire nel modo giusto la pressione degli avversari, trovando così solo una volta in 8 minuti la via per andare a referto. Il fischio di un antisportivo e una tripla di Bertusi allungano il vantaggio ad un  +20 irrecuperabile. Con soli 4 punti a referto in 10 minuti viene di fatto annientata la rimonta del quarto precedente dai ragazzi di Coach Lopez. La partita si conclude con un netto 63-43.

Un distacco pesante, concretizzato soprattutto nell’ultimo periodo di gioco, dove la formazione di Coach Lopez non è mai riuscita a imporre il suo gioco, subendo quello dei padroni di casa. Durante la settimana sarà importante lavorare sugli errori per affrontare al meglio il prossimo appuntamento sul parquet di casa, il 18 aprile contro Benedetto Cento.

Forza ragazzi!

Basket Village – Salus 63-43 (18-10, 33-19, 47-39)

Basket Village: Drago 8, Bertusi 9, Govoni 6, Guastaroba 9, Maletti 6, Mongardi, Misciali 12, Draben, Melotti, Tonelli 4, Martinelli 6, Andelmi 2. All. Annunziata

Salus: Bondioli 2, Di Pietro 2, Grilli, Bardasi 7, Tabellini, Nanni 6, Cassani, Grassi 2, Errera 2, Bianchi 15, Di Pace, Cocchi 7. All. Lopez

Salus Shop Online
Targa Minibasket
Progetto Maxhoops
Summer Camp Salus
Open Days & Iscrizioni
Seguici
Collaborazioni
Archivi