Dopo l’intervista a Coach Bacchilega, è ora la volta di scambiare quattro chiacchiere con uno dei volti nuovi dello Staff Tecnico Salus: Franz Nieddu.

Ciao Franz, questo è il primo anno per te in Salus dopo aver trascorso le ultime 4 stagione alla Virtus. Cosa ti ha convinto ad intraprendere questo nuovo percorso qui?
“Durante l’estate avevo diversi contatti, ma quello che mi ha convinto ad accettare la proposta della Salus è stata la grande serietà e reputazione della società del Pres. Arletti, confermatami dalle tante persone con cui ho parlato. Di valore aggiunto è la presenza nello staff di Max Bacchilega che conosco da anni e reputo un eccellente allenatore oltreché un’ottima persona.”

Dopo due mesi e mezzo di attività, come procede il lavoro? Che tipo di ambiente hai trovato?
“Diciamo che ora è terminato il primo periodo di conoscenza reciproca, sia con i giocatori che con lo staff. La cosa che più mi ha colpito è stata la grande disponibilità mostrata da tutti i componenti dello staff:  dagli assistenti fino a chi lavora in segreteria, passando per il preparatore Teo Barreca presente 24 ore al giorno in palestra.”

Cosa ti aspetti da questa stagione e quali sono gli obiettivi dei diversi gruppi che alleni?
“I vari gruppi ovviamente hanno esigenze e obiettivi diversi. Gli Esordienti attraversano il passaggio dal Minibasket al Settore Giovanile e quindi ci stiamo abituando a richieste diverse in allenamento e in partita. Con gli Under 16 abbiamo un gruppo con alcuni nuovi innesti: in questi primi mesi sono molto migliorati nella capacità di allenarsi, anche se in partita ancora non riusciamo a essere continui, alternando momenti molto buoni a troppe disattenzioni. Gli Under 20, invece, sono impegnati in due campionati, partecipando anche al campionato di Promozione; questo non ci permette di avere tanto tempo a disposizione per gli allenamenti e dovremo quindi essere bravi a imparare anche dalle molte partite. Dobbiamo migliorare per limitare le nostre ingenuità, in difesa soprattutto. In ogni caso, il gruppo ha molto entusiasmo in allenamento e giocano insieme con piacere, soprattutto in attacco, un buon punto di partenza da cui migliorare.”

Grazie Franz, buona stagione e in bocca al lupo!

Open Days & Iscrizioni
Seguici
Collaborazioni
Summer Camp Salus
Archivi