Per la Madel è tempo di Gara 2 con la possibilità del primo matchball, dopo il successo in trasferta a Fiorenzuola in Gara 1. La partita non sarà per niente facile, l’avversario è ostico e le insidie possono essere tante. Bisogna ripartire dalle certezze della prima gara.

Inizio stentato per la Madel. Le fatiche di Gara 1 e un po’ di giusta tensione fanno sbagliare troppo. Fiorenzuola cerca di aggredire subito il canestro con un ritmo indiavolato. Klyuchnyk impegna tutta la batteria dei lunghi Madel, dura contenerlo. Savio con uno scatto da centometrista recupera un pallone ormai perso. Fiorenzuola dopo un buon inizio accusa un calo e noi ne approfittiamo, prima con Amoni, poi con Percan. Polverelli leone a rimbalzo offensivo. Sichel allo scadere, da tre. Madel 17, Fiorenzuola 23. Avanti loro ma noi ci siamo.

Secondo quarto molto frenetico. Ancora Klyuchnyk a creare problemi a rimbalzo, ma Polverelli contiene ottimamente. Ritmi molto alti, con errori da ambo i lati. Partita divertente e spumeggiante. La zona di coach Fili imbriglia il gioco di Fiorenzuola che non riesce a far girare palla velocemente. Al 15′ esce dal campo  Stojkov per infortunio muscolare. Ci si mette anche il destino. La Madel pian piano però recupera e mette il naso avanti per la prima volta con Percan. Fiorenzuola con le idee poco chiare chiama minuto. Lottici con una tripla risponde ad Amoni e tiene a galla i suoi. Gara in estrema parità. Si chiude sul 33-33.

Nel terzo parziale le squadre si scambiano più volte la testa della gara. Fiorenzuola ci prova con i tiri da lontano. Serve ben altro per scardinare la difesa bianco blù. Alla metà la Madel è sotto di 1 sul 42-43 ospite. Fiorenzuola gioca in preda al nervosismo, conscia della posizione svantaggiosa. La Madel si appella alla cattiveria agonistica necessaria in questi tipi di incontri. Trentin da 3 risponde a un tentativo di fuga ospite. La Madel cinica, mette la freccia e sorpassa chiudendo avanti. 52-49 dice il tabellone. Crederci!

La Madel inizia andando a canestro con Veronesi e Trentin che ruba una palla sporchissima, con Tugnoli che brucia Klyuchnyk. Prestazione da vero gruppo. Veronesi indiavolato, lotta su ogni pallone, indipendentemente dall’avversario. Cosi si fa. Fiorenzuola fatica con la difesa a zona dei bolognesi, che recuperano diversi palloni. Il pubblico è in piedi, a sostegno della squadra. Metà quarto e +11 Madel. 63-52. Fiorenzuola però non ci sta e spinge. Fili chiama minuto Madel, i suoi ragazzi devono rifiatare dopo un parziale ai 100 all’ora. Colonelli mette paura alla Madel con la tripla del -4. Canestro e fallo addizionale per Klyuchnyk, per il -2 Fiorenzuola. Successivo attacco della Madel in un nulla di fatto. Dall’altra parte invece il piazzato di Garofalo porta Fiorenzuola avanti di 2. 65-67 con poco più di un minuto sul cronometro. Un rimbalzo in attacco di Trentin porta sul 67 pari che rimarrà cosi fino alla fine nonostante una opportunità per la Madel di chiudere i giochi. Overtime.

Sichel porta sul + 5 Fiorenzuola e poi sul +8 con due conclusioni da oltre l’arco. Inizio difficile di overtime per la Madel. Palla che non vuole entrare per i ragazzi di Fili. Klyuchnyk con una schiacciata porta Fiorenzuola avanti di 10. Finisce 69-81 per Fiorenzuola che si aggiudica cosi Gara 2.

Si sapeva che sarebbe stata durissima. La Madel ha condotto per buona parte della gara, sconfitta nel finale da due invenzioni personali di Sichel che hanno indirizzato la gara nell’overtime. A questo punto ci si gioca tutto a Gara 3 sul campo di Fiorenzuola. Difficile, difficilissimo. Ma non impossibile. Crederci!

Salus Pall. Bologna – Pallacanestro Fiorenzuola 1972 69-81
17-23, 33-33; 63-52; 69-81

Salus Madel: Savio (k); Branzaglia; Amoni 19; Tugnoli; Percan 17; Veronesi 2; Gebbia n.e; Stojkov 2; Arletti; Polverelli 12; Trentin 17 All: Fili S.

Pall. Fiorenzuola: Galli 1; Sichel 13; Resca 10; Zucchi n.e Colonnelli 11; Zaric n.e Scekic; Marletta; Lottici 6; Klyuchnyk 20; Donati; Garofalo (k) 20

Open Days & Iscrizioni
Seguici
Facebook

Perchè praticare il basket: vantaggi e svantaggi - basketnet.it

Agosto è tempo di valutazione, ecco qualche motivazione per scegliere il #minibasket come attività sportiva per i vostri figli. Contattateci..

4 mi piace, 0 commenti1 giorno fa

Ci ha lasciato Ivan Morini | Salus basket

Buon viaggio Ivan

6 mi piace, 8 commenti3 giorni fa

Minibasket | Salus basket

Vai a scuola nel quartiere #Navile e vuoi iniziare a fare sport? Vedi i nostri istruttori che accompagnano i tuoi amici alle lezioni di #minibasket..

6 mi piace, 0 commenti5 giorni fa

Tu e la tua squadra | Salus basket

Ecco che cosa ti aspetta se scegli il nostro settore giovanile! Contattaci sulla pagina per avere in anteprima le informazioni sui nostri #opendays!

13 mi piace, 0 commenti5 giorni fa

Gus, Carlo, Alex, Polve: grazie ragazzi! | Salus basket

Un saluto a Gustavo Savio, Carlo Trentin, Alex Percan, Matteo Polverelli, Davide Granata!

18 mi piace, 2 commenti1 settimana fa

Collaborazioni
Summer Camp Salus
Archivi