Terza sconfitta consecutiva per i ragazzi di coach Di Biase, che prendono una brutta imbarcata contro una forte Castiglione Murri, corsara in questo campionato.

Il risultato racconta per bene già tutta la partita, vorrei sintetizzare questa nostra prestazione facendo una similitudine:

abbiamo giocato come una lampada ad intermittenza.

Abbiamo giocato con momenti di lucidità e concentrazione, prendendo coraggio, giocando spalle a canestro e provando qualche contropiede, sfruttando l’ampio campo delle Moratello. Tutto, però,  intervallato da grandi momenti di paura e buio totale, come se fossimo su un parquet per la prima volta.

Gli avversari di oggi erano molto più forti di noi, ma se vogliamo divertirci in futuro dobbiamo migliorare in palestra perchè 36 palle perse e solo il 28% di realizzazione dal campo non è buon segno.

Prossimo appuntamento:

Domenica 23 dicembre 2018 ore 09:30 andiamo in quel di Granarolo per la prima di ritorno, e poi ci salutiamo per gli auguri di Natale.

Castiglione Murri – Salus 34 – 73

(11-22; 19-44; 29-58; 34-73)

Salus: Formentin 6, Mendoza 2,  Bonvicini 14, Bernardini, Bottoni 2, Maiorca, Muscò 3,  Cremonini, Querzola, Mazzoni 3, Ottaviano, Hasalliu.

All. Di Biase Vice: Cingolani

Open Days & Iscrizioni
Seguici
Facebook
Collaborazioni
Summer Camp Salus
Archivi