Sconfitta preventivabile ma a testa altissima per i nostri under 13 regionali contro la capolista imbattuta, Pol. San Mamolo 2000. Rispetto alla gara di andata facciamo un passo avanti a livello di energia, coraggio e anche tecnica.

Il primo tempo è molto equilibrato, la Salus parte senza timori reverenziali e difendendo alla grande riesce a correre in contropiede e a rimanere in scia al San Mamolo. Il primo quarto si chiude 18 a 11 in favore degli ospiti, nel secondo parziale ricuciamo lo strappo e addirittura mettiamo la freccia per il sorpasso, grazie ad ottime giocate senza la palla. All’intervallo lungo siamo sotto di sette, 25 a 32 ma pienamente in partita e consapevoli di stare mettendo in difficoltà la prima della classe. Nel terzo quarto il San Mamolo aumenta la pressione difensiva e riesce a forzarci molte palle perse, piazzando il break che risulta decisivo per le sorti del match. La Salus ha il merito di continuare a giocare fino al quarantesimo senza mollare mai e lottando su ogni pallone; bravi ragazzi, continuiamo così questo campionato stupendo!

Salus – Pol. San Mamolo 2000   44-69

(11-18, 25-32, 34-54)

Salus: Benini 1, Tomesani 11, Zandonai, Foresti 7, Chiari 2, Grillo 8, Fiori, Ghedini 7, Novellis, Vitale, Pezzano, Finetti 8. all: Bacchilega vice all: Marcheselli.

Open Days & Iscrizioni
Seguici
Facebook
Collaborazioni
Summer Camp Salus
Archivi